Domande frequenti

Qui rispondiamo alle domande più frequenti sulla nostra Chiesa.

Come posso diventare parroco/parroca o diacono/diacona?

Attraverso lo studio teologico presso l’Istituto di Teologia cattolica cristiana dell’Università di Berna e una formazione interna.

Come posso essere coinvolto nella chiesa come credente?

Naturalmente con la partecipazione alla celebrazione domenicale e il coinvolgimento in organi parrocchiali ed ecclesiali e di tutte le chiese o facendo volontariato in molti progetti sociali offerti dalle comunità.

Come posso passare alla Chiesa cattolica cristiana?

Se Lei fa parte di un’altra confessione cristiana, deve prima ritirarsi per iscritto. Quindi deve iscriversi formalmente presso il/la responsabile della Sua parrocchia cattolica cristiana.

Cosa significa “vecchio” in “vecchio-cattolica”?

La parola “vecchio” in vecchio-cattolica si riferisce alla cosiddetta Chiesa antica del primo millennio d.C, che era strutturata in maniera sinodale e non gerarchica come ora.

Due persone dello stesso sesso che si amano possono sposarsi in chiesa nella Chiesa cattolica cristiana?

No, non possono essere sposati. Ma c’è la possibilità ricevere la benedizione della propria unione domestica.

Vedi anche: Lettera pastorale 2017, pagine 10-13:

2017 Hirtenbrief

I ministri ordinati possono sposarsi?

Sì, l’obbligo del celibato fu abolito nella Chiesa cattolica cristiana al momento della sua creazione.

La Chiesa cattolica cristiana è una Chiesa libera?

No. È una Chiesa nazionale. Ciò comprende non solo aspetti legali ma anche relativi ai contenuti. I membri possono scegliere la loro vicinanza e distanza dalla Chiesa.

La Chiesa cattolica cristiana è una chiesa nazionale?

Sì, è riconosciuta nei Cantoni in cui ha parrocchie.

Le donne possono diventare prete o vescovo nella Chiesa cattolica cristiana?

Sì, nel 1999, il Sinodo ha aperto alle donne il triplice ministero (diacona, prete e vescovo) attraverso un emendamento costituzionale.

Perché la Chiesa cattolica cristiana non ha il Papa?

Secondo la tradizione biblica e della Chiesa primitiva, il triplice ufficio della Chiesa locale termina con il vescovo eletto dal popolo. Altre strutture hanno solo carattere di onore e di servizio, come ad esempio presiedere alle assemblee episcopali e ai consigli ecumenici, che trattano temi di rilevanza nazionale e sovranazionale.

Qual è la differenza tra cattolica cristiana e vecchio-cattolica?

A livello internazionale si usa il termine “vecchio-cattolica” o “vetero-cattolica”; in Svizzera, quando fu fondata a Chiesa fu preferito “cattolica cristiana” per sottolineare che Cristo è il capo della Chiesa.

Quali sono le basi legali della Chiesa cattolica cristiana?

La Costituzione è la base legale della Chiesa cattolica cristiana. Regola la guida della Chiesa e la cooperazione tra i vari organi.

Quali sono le principali differenze con la Chiesa cattolica romana?

La grande differenza sta nella struttura della Chiesa. La Chiesa cattolica romana è strutturata gerarchicamente, quella cattolica cristiana è episcopale-sinodale. Vescovo e Sinodo nazionale decidono sempre, se possibile, per consenso.

Sono divorziato/a – posso risposarmi in chiesa?

Sì. I dettagli della cerimonia di nozze devono essere discussi con il ministro di riferimento. La condizione è che uno dei due coniugi sia cattolico cristiano.